Immagine della cantina di Argiano

La Fattoria Argiano è presente con il suo brunello dal 1935, ottenendo 2 preziosi attestati alla 2° mostra mercato del vino tipici d'Italia. Nel 1932 riceve la medaglia d’oro al Salone Alimentare di Bruxelles per la produzione di vini pregiati da tavola e da dessert. Argiano nel 1967 fa la storia del Brunello di Montalcino, partecipando con altre aziende vinicole storiche del territorio all’atto di fondazione del Consorzio del Brunello. Nel 1992 c'è la svolta dell'azienda, tutti i beni di Argiano passano alla contessa Noemi Marone Cinzano che apre laborazione con l’enologo di fama mondiale Giacomo Tachis, grazie a lui che ha portato alla nascita del supertuscan Solengo vanto enologo dell'azienda. La cantina risale all'epoca del 500, dove i vini possono riposare ad una temperatura e un'umidità costante.

Informazioni

Regione: Toscana

Azienda: Biologica

Anno di fondazione: 1980

Enologo: Alberto Antonini

Agronomo: Francesco Monari

Ettari coltivati: 57

Vino principale: Brunello di Montalcino, Rosso di Montalcino

Produzione annua: 350.000 bottiglie.

Indirizzo: Frazione Sant' Angelo in Colle - Montalcino (SI)



Territorio

Divine Golosità Toscane Gastronomia ed Enoteca mail: info@divinegolositatoscane.it Tel. 055 454417 Fax 055 454417 - Via R. Giuliani 160 - 50141 Firenze - P.IVA 04388790489