Immagine cantina Badia a Coltibuono

Dopo 10 secoli di tradizione agricola, nell'intento di operare senza intaccare il patrimonio della sua terra , attuando la filosofia della sostenibilità ambientale, l'azienda oggi mette in pratica i principi della produzione biologica. Badia a Coltibuono, infatti è la prima, fra le grandi aziende leader del Chianti, ad aver raggiunto questo obiettivo. Una realtà produttiva in controtendenza che, in un panorama vinicolo caratterizzato dalla globalizzazione e dall'appiattimento delle diversità, continua a concepire il vino come autentica espressione del luogo, gradevole compagno della buona tavola e dei migliori momenti di socializzazione. Passione e rifiuto dell'effimero sono le fondamenta per gestire un posto speciale, tramandato di generazione in generazione, nel rispetto dei valori culturali, senza rinunciare alla ricerca ed all'innovazione. Il mantenimento della salute delle viti, punto di partenza della produzione biologica, si basa su inerbimenti controllati che aumentano la componente organica del terreno, frenano l'erosione e rendono le piante più resistenti alle malattie. Come nel passato le piante vengono sostenute con pali di castagno locale e concimate con prodotti rigorosamente organici. Con la stessa dedizione l'azienda cura e mantiene gli oltre ottocento ettari di bosco di alto fusto che avvolgono la Badia, seguendo la crescita, l'invecchiamento e la sostituzione di ogni pianta. Un polmone verde che ospita specie animali ormai rare come i ricci e gli istrici, assieme ad altri abitanti del bosco: caprioli, daini, scoiattoli e cinghiali. Dalle chiome degli alberi si librano in volo falchetti e poiane e la notte, alla luce della luna, compaiono le sagome degli allocchi e dei gufi. A Badia a Coltibuono l'uomo si è integrato con la natura riuscendo a produrre uno dei vini più noti al mondo, nel rispetto dell'ambiente, delle persone che lo vivono, dei ritmi biologici e dei ritmi della natura.

Informazioni

Regione: Toscana

Anno di fondazione: 1051

Enologo: Maurizio Castelli e Roberto Stucchi Prinetti

Agronomo: Paolo Parti

Ettari coltivati: 62

Produzione annua: 245.000 bottiglie

Vino principale: Chianti Classico, Chianti Classico Riserva, Chainti Classico Gran Selezione, Rosso IGT, Vin Santo, Grappa, Olio Extravergine di Oliva.

Indirizzo: Località Badia a Coltibuono - Gaiole in Chainti (SI)



Territorio

Divine Golosità Toscane Gastronomia ed Enoteca mail: info@divinegolositatoscane.it Tel. 055 454417 Fax 055 454417 - Via R. Giuliani 160 - 50141 Firenze - P.IVA 04388790489