Casale Del Giglio - Antinoo 2012 Ml. 750

Non Disponibile
SKU
4859/1
10,40 €
Calcolo in corso..

Tipologia
Vino Bianco/Vino/Bianco

Formato
Ml. 750

Corpo
Di Corpo

Passaggio in botte
Fino a 12 mesi

Quantita' disponibile
0

Premi e riconoscimenti

Bibenda
Gambero Rosso Nero

Ideale con

Antipasti di terra  Antipasti di pesce  Primi di terra  Carni Bianche  Pesce



Per Antonio Santarelli Casale del Giglio era la tenuta di famiglia dove da bambino trascorreva i fine settimana e tentava poi le prime corse in motorino.
Ma, quando a venticinque anni inizia a collaborare in azienda con il padre Dino, avverte come quei terreni bonificati dell'Agro Pontino siano un'area vergine su cui poter tentare tutto il Nuovo possibile.
L'assenza di passato enologico diviene così lo stimolo determinante verso il massimo grado di libertà innovativa.
Chiama accanto a sé ampelografi e ricercatori universitari e nel 1985, con il padre Dino, dà vita a un progetto che pone a dimora sui suoi terreni quasi 60 diversi vitigni sperimentali.
Un'avventura complessa e rischiosa, mai tentata con questa scientificità, di cui diviene interprete l'enologo dell'azienda Paolo Tiefenthaler.
Avventura che ripaga però l'audacia con i primi importanti risultati sulle uve rosse Syrah e Petit Verdot e bianche come Sauvignon, Viognier e Petit Manseng, che danno vita a diverse etichette da monovitigno oppure da assemblaggio, sempre dall'interessante rapporto qualità-prezzo.
Antinoo
Nel dicembre 1907 in località Torre del Padiglione, a breve distanza dall'azienda Casale del Giglio, fu rinvenuto il bassorilievo di Antinoo, giovane greco di straordinaria bellezza, favorito dell'imperatore Adriano, vissuto nel II secolo d.C.. L'opera lo rappresenta intento a recidere un tralcio da cui pendono due grappoli di uva. Il bassorilievo è oggi custodito presso il Museo Nazionale Romano, Palazzo Massimo.

Maggiori Informazioni
Produttore Casale Del Giglio
Annata 2012
Formato Ml. 750
Gradazione 13.50%
Corpo Di Corpo
Maturazione Una piccola frazione di Chardonnay viene posta in barriques di rovere non tostato. In botte si compiono sia la fermentazione alcolica che quella malolattica. Durante questo periodo che va da metà settembre a fine marzo, si susseguono dei periodici bâtonnage (messa in circolo delle fecce nobili depositate sul fondo). Segue un periodo di affinamento in bottiglia per 6-12 mesi.
Passaggio in botte Fino a 12 mesi
Colore Colore giallo con riflessi dorati
Profumo Al naso è elegante, complesso, con dominanza di fiori gialli, di acacia e di ginestra.
Aromi Balsamico, Boisé, Floreale, Fruttato, Speziato, Minerale
Sapore In bocca si distingue per la sua traccia salina e minerale molto persistente che si addolcisce nel finale.
Temperatura 12°-14° C.
Descrizione uvaggio Viognier e Chardonnay
Contiene solfiti
Zona Lazio
Abbinamenti Antipasti, Antipasti Freddi Di Pesce, Primi Piatti, Carni bianche, Pesce
Ideale con Antipasti di terra, Antipasti di pesce, Primi di terra, Carni Bianche, Pesce
Denominazione Lazio IGT
Biologico No
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Casale Del Giglio - Antinoo 2012 Ml. 750
Il tuo voto

Altri prodotti dello stesso brand

Divine Golosità Toscane Gastronomia ed Enoteca mail: info@divinegolositatoscane.it Tel. 055 454417 Fax 055 454417 - Via R. Giuliani 160 - 50141 Firenze - P.IVA 04388790489