Cennatoio - Arcibaldo 2001 Ml. 750

Disponibile
SKU
1203/1
27,30 €
Calcolo in corso..

Tipologia
Vino Rosso/Vino/Rosso

Formato
Ml. 750

Corpo
Di Corpo

Passaggio in botte
Da 12 a 18 mesi

Quantita' disponibile
1

Premi e riconoscimenti

Gambero Rosso
Veronelli stella blu

Ideale con

Carni Rosse  Carni Bianche  Formaggi Stagionati



Cennatoio è una Azienda agricola che Leandro e Gabriella Alessi dirigono dal 1971. Ma il luogo, nel variare degli anni, è rimasto ugualmente "bello a vedere" come diceva Cavalcanti: dal "Cennatoio" si domina uno stupendo e tipico panorama del Chianti con colline piene di vigneti e oliveti, chiese e castelli e da lontano piccoli boschi di querce che alzano l'orizzonte fin sopra l'origine invisibile del cielo. La particolare natura del terreno, galestroso, pietroso e duro a dissodarsi; l'esposizione a mezzogiorno, ideale per vitigni tipo Sangiovese, Canaiolo, Trebbiano, Cabernet Sauvignon, Merlot e Chardonnay, contribuiscono in maniera decisiva alla produzione di vini davvero fini, robusti e dal delicato profumo di giaggiolo. Così, i vigneti, si estendono per dieci ettari con una esposizione completamente a mezzogiorno come s'è detto. 
Da quattro anni, l'Azienda ha preso la strada del biologico, usando esclusivamente concimi naturali ed evitando diserbanti per non danneggiare le api. Ma è soprattutto l'arte enologica il maggior vanto del "Cennatoio": le nuove cantine, con botti di rovere per oltre 600 ettolitri, 300 ettolitri di Barriques e Tonneaux francesi insieme alla moderna tinaia, alla vinsanteria ed alle vecchie cantine, costituiscono il coronamento della produzione e dell'invecchiamento del Chianti Classico Cennatoio. In sostanza, alle naturali doti del luogo, si aggiunge un sistema di vinificazione che ha mantenuto l'antica tradizione vinicola della zona.

BIOLOGICO

Da anni l'Azienda grazie all'esperienza e all'amore per la natura del Dott. Davide Picci (agronomo), ha adottato esclusivamente concimi naturali, evitando diserbanti per non danneggiare la produzione stessa ma anche per non contaminare il microcosmo delle api, che dimorano numerose nelle arnie al limitare del bosco di proprietà, producendo il pregiatissimo miele.
Il Cennatoio è Azienda Biologica Certificata. Ma è soprattutto l'arte enologica per merito della Dott.ssa Gabriella Tani e dei suoi fidi cantinieri Alessandro Gemini ed Ildegarda Agnelli, il maggior vanto del Cennatoio: le cantine, con botti di rovere per oltre 300 ettolitri e 300 ettolitri di Barriques e Tonneaux francesi, insieme ai tini di cemento per la fermentazione e non ultima la vinsantaia, costituiscono il coronamento della produzione e dell'invecchiamento dei vini del Cennatoio.
In sostanza, alle naturali doti del luogo, si aggiunge un sistema di vinificazione che ha mantenuto la antica tradizione vinicola della zona, ma si è tenuta al passo con i tempi non disdegnando le ultime tecniche enologiche.
Così si può dire che da questa terra ricca di costumi antichi e raffinati quanto l'arte della vinificazione, storica alla vitalità dell'opera umana nel tempo guardi da un luogo preciso e carico di memoria verso la vastità ardente del Chianti che forse lo stesso Omero potrebbe chiamare Colore del vino.

Maggiori Informazioni
Produttore Cennatoio
Annata 2001
Formato Ml. 750
Gradazione 13%
Corpo Di Corpo
Maturazione Affinamento in barriques di rovere francese per 14/16 mesi, affinamento 6 mesi in bottiglia.
Passaggio in botte Da 12 a 18 mesi
Colore Colore rosso rubino brillante, intenso e profondo
Profumo Profumo ampio, penetrante, ricco di sfumature, ricorda il caffè tostato cuoio, cacao e sentore di sottobosco
Aromi Floreale, Fruttato, Speziato, Tostato, Vegetale
Sapore Al gusto dona le sensazioni percepite olfattivamente, arricchite dalla pienezza e persistenza date dal suo ricco contenuto in tannini nobili
Temperatura 16°-18° C.
Descrizione uvaggio 50% Cabernet Sauvignon, 50% Sangiovese
Contiene solfiti
Zona Toscana
Abbinamenti Arrosti, Brasati, Bistecca Alla Fiorentina, Carni rosse, Carne Rossa Al Forno, Carne Rossa In Umido, Carne Alla Brace, Cacciagione, Selvaggina, Carni Bianche In Umido, Formaggi Stagionati
Ideale con Carni Rosse, Carni Bianche, Formaggi Stagionati
Denominazione Toscana IGT
Biologico No
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Cennatoio - Arcibaldo 2001 Ml. 750
Il tuo voto

Altri prodotti dello stesso brand

Divine Golosità Toscane Gastronomia ed Enoteca mail: info@divinegolositatoscane.it Tel. 055 454417 Fax 055 454417 - Via R. Giuliani 160 - 50141 Firenze - P.IVA 04388790489