Parusso - Barolo Le Coste Mosconi 2004 Ml. 750

Non Disponibile
SKU
3493/1
64,70 €
Calcolo in corso..

Tipologia
Vino Rosso/Vino/Rosso

Formato
Ml. 750

Corpo
Robusto

Passaggio in botte
Da 18 a 24 mesi

Quantita' disponibile
0

Premi e riconoscimenti

Bibenda
Espresso Bottiglia Rosa
Gambero Rosso
Veronelli stella rossa

Ideale con

Carni Rosse  Formaggi Freschi  Formaggi Stagionati

Cantina




Prima di tutto siamo una famiglia di agricoltori, per noi è fondamentale il rispetto del territorio, della natura e della nostra terra per cercare di raggiungere con essa una simbiosi perfetta. Così nella gestione agronomica, assieme alle tecniche più classiche, da molti anni abbiamo sviluppato la tecnica della microzonazione dei suoli, individuando le principali tipologie di terreno e personalizzando le lavorazioni, le concimazioni e le potature per meglio esprimere le differenti peculiarità delle nostre vigne.
Tramite l'utilizzo di humus di altissima qualità e di speciali microrganismi cerchiamo costantemente di apportare al suolo la maggior parte di elementi nutritivi e di ossigeno per renderlo ben aerato, vivo e ricco. Tra i filari lasciamo il naturale inerbimento e lo supportiamo con erbe selezionate al fine di stimolare le piante a sviluppare un apparato radicale profondo che ci garantisce di avere delle viti piu sane, reattive, stabili, con minore dipendenza dai cambiamenti climatici.
Il nostro lavoro nelle vigne è finalizzato ad assicurare alla pianta un ciclo vitale il più naturale e più lungo possibile al fine di avere delle uve non stressate e di grande qualità. Applichiamo la tecnica della potatura verde tra la fine di Luglio e la metà di Agosto per ottenere circa 1 Kg di uva per pianta per il Nebbiolo e circa 1,5 Kg per pianta per il Dolcetto e la Barbera. La raccolta, rigorosamente a mano, viene effettuata il più tardi possibile al fine di avere delle uve molto mature, base fondamentale per il nostro stile di vinificazione. Per decidere il momento giusto in cui effettuare la vendemmia di ogni vigna è essenziale valutare la maturazione dei tannini ed è quindi di vitale importanza assaggiare l'uva per capirne il giusto livello di pienezza del gusto e del profumo.
Nel 1971 nostro padre Armando iniziava a vinificare una parte delle sue uve e a vestire le sue bottiglie con una propria etichetta, mentre prima gran parte della produzione veniva venduta e solo una piccola quantità era vinificata per un consumo familiare.
Era il 1986 quando io, Marco, terminavo gli studi alla scuola enologica di Alba ed era il 1989 quando nostro padre acquistava il vigneto delle Munie in Bussia, in quel preciso momento, senza forse rendercene pienamente conto, stavamo cambiando la storia della nostra famiglia che, da una famiglia di agricoltori, diventava una famiglia vignaiola mantenendo sempre molto forte il legame con le nostre origini contadine e con i valori che fino ad allora ci erano stati tramandati. Da li inizia una lunga strada che ci conduce fino ad oggi. Una strada fatta di dedizione, di passione, di una costante voglia di migliorarsi, di sperimentare, ma anche di riscoprire vecchie tradizioni, antiche arti vignaiole dimenticate, un percorso in cui progresso e tradizione si mescolano e si esaltano vicendevolmente per raggiungere il nostro obiettivo.Il nostro lavoro e quindi volto a produrre un vino elegante, equilibrato, fine, con una sua forte identita che porta con sé tutto il nostro bagaglio di valori, di insegnamenti e di esperienze coltivati ed appresi nel tempA volte ci soffermiamo a leggere un vecchio documento datato 1901 e veniamo colti sempre da una forte emozione, si tratta dell'atto di passaggio di proprieta del terreno in localita Mariondino, il primo vigneto acquistato da nostro bisnonno Parusso Gaspare. Pensiamo che sia iniziato tutto da li Pochi anni dopo, nel 1925 veniva acquistata in Localita Bussia la Cascina Rovella, dove oggi sorge la nostra cantina insieme al sottostante vigneto Rocche.
Era il 1986 quando io, Marco, terminavo gli studi alla scuola enologica di Alba ed era il 1989 quando nostro padre acquistava il vigneto delle Munie in Bussia. In quel preciso momento, senza forse rendercene pienamente conto, stavamo cambiando la storia della nostra famiglia che, da una famiglia di agricoltori, diventava una famiglia vignaiola, mantenendo sempre molto forte il legame con le nostre origini contadine e con i valori che fino ad allora ci erano stati tramandati. Da lì inizia una lunga strada che ci conduce fino ad oggi. Una strada fatta di dedizione, di passione, di una costante voglia di migliorarsi, di sperimentare, ma anche di riscoprire vecchie tradizioni, antiche arti vignaiole dimenticate, un percorso in cui progresso e tradizione si mescolano e si esaltano vicendevolmente per raggiungere il nostro obiettivo.
Il nostro lavoro è quindi volto a produrre un vino elegante, equilibrato, fine, con una sua forte identità che porta con sé tutto il nostro bagaglio di valori, di insegnamenti e di esperienze coltivati ed appresi nel tempo.
Ci sentiamo fortunati, siamo nati nella terra dove il Nebbiolo, un vitigno in grado di regalare forti emozioni, esprime al meglio le sue doti. Siamo cresciuti nella Cascina Rovella, in Località Bussia, sul crinale della collina che da Monforte d'Alba scende verso Castiglione Falletto e che si affaccia sul paese di Barolo. Ci troviamo nel Cuore del Distretto del Barolo, laddove le due tipologie di terreno, il Tortoniano (tipico di La Morra) e l'Elveziano (tipico di Serralunga d'Alba), hanno formato colline che si intrecciano e si fondono in un perfetto connubio. Calcare, argilla, marna, arenaria e sabbia sapientemente miscelati dalla natura, ci regalano un suolo ricco e caratterizzato da un' incredibile diversità. Ogni vigna si presenta differente da quella adiacente per struttura, composizione, esposizione, altitudine, microclima e viene diligentemente lavorata, per assecondare la propria naturale inclinazione, donandoci vini che esprimono al massimo il terroir da cui provengono.
Così nascono i nostri Cru, fiore all'occhiello della nostra azienda: Bussia, Le Coste di Monforte e Mariondino, nobili e storici vigneti. Il Bussia, il cui terreno si presenta arenario, marnoso bianco e limoso, è la zona nel distretto del Barolo che più si distingue in termini di eleganza e di finezza; Le Coste di Monforte è caratterizzato da un terreno marnoso bianco e tufaceo è il perfetto connubio tra classe, struttura e vigoria; il cru Mariondino caratterizzato da una struttura marnoso-arenaria con vene di sabbia da vita a un Barolo speziato e suadente.
La nostra azienda, situata in Località Bussia a Monforte d'Alba produce su 23 ettari circa 120.000 bottiglie l'anno. Il nostro lavoro si concentra su vitigni autoctoni della nostra regione, Dolcetto, Barbera e Nebbiolo. Con l'uva Nebbiolo produciamo il Langhe Nebbiolo che ben si presta a raccontare lo Stile Parusso, così come il nostro Barolo classico. Sempre dal Nebbiolo hanno vita i nostri 3 Cru di Barolo: Bussia, Le Coste di Monforte e Mariondino che, seppur vinificati seguendo le stesse tecniche, sono voce ed espressione tra loro diversissime dei terroir da cui provengono.
Seguono il Dolcetto Piani Noce, la Barbera Ornati, la Barbera Superiore; l'unico vitigno non autoctono che coltiviamo è il Sauvignon Blanc, volto a produrre il Langhe Bianco ed il Langhe Rovella.
I nostri vini sono completa espressione del territorio raggiunta attraverso un percorso di vinificazione incentrato su due momenti fondamentali: la completa maturazione dell'uva e l'affinamento a contatto con le proprie fecce, fase in cui il vino si arricchisce di sostanze e di aromi in un processo naturale di autolisi. Nascono così vini che coniugano vigore e suadenza, armonia ed eleganza, vini che, grazie al loro equilibrio tra la struttura tannica, il frutto e la freschezza, possono essere apprezzati sin da giovani, senza dover aspettare tempi e luoghi lontani e in grado di regalare nel corso degli anni una grandissima evoluzione.

Maggiori Informazioni
Produttore Parusso
Annata 2004
Formato Ml. 750
Gradazione 14%
Corpo Robusto
Maturazione In piccole botti di rovere per 24 mesi a contatto con i suoi lieviti naturali., affinamento: in bottiglia a temperatura controllata di 15°C per almeno 6 mesi.
Passaggio in botte Da 18 a 24 mesi
Colore Rosso granato scuro.
Profumo Ampio, intenso, esordisce nel bicchiere con un mélange fruttato di lampone, prugna, albicocca e pesca, si distinguono sentori di terra e sottobosco.
Aromi Boisé, Erbaceo, Floreale, Fruttato, Speziato, Tostato
Sapore Ampio, grande struttura tannica ma sempre vellutata. Sul finire e lungo e persistente.
Temperatura 16°-18° C.
Descrizione uvaggio Nebbiolo 100%
Contiene solfiti
Zona Piemonte
Abbinamenti Arrosti, Brasati, Carni Rosse, Carni Rossa Al Forno, Carne Rossa In Umido, Carne Alla Brace, Cacciagione, Selvaggina, Piatti Con Tartufi, Fonduta, Formaggi Stagionati
Ideale con Carni Rosse, Formaggi Freschi, Formaggi Stagionati
Denominazione Barolo DOCG
Biologico No
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Parusso - Barolo Le Coste Mosconi 2004 Ml. 750
Il tuo voto

Altri prodotti dello stesso brand

Nessun prodotto corrispondete alla selezione è stato trovato.
Divine Golosità Toscane Gastronomia ed Enoteca mail: info@divinegolositatoscane.it Tel. 055 454417 Fax 055 454417 - Via R. Giuliani 160 - 50141 Firenze - P.IVA 04388790489