Castello Del Terriccio - Lupicaia 2013 Ml. 750

Disponibile
SKU
DIV7234
Prezzo speciale 116,80 € Prezzo normale 131,50 €
Calcolo in corso..

Tipologia
Vino/Rosso/Vino Rosso

Formato
Ml. 750

Corpo
Di Corpo

Passaggio in botte
Da 12 a 18 mesi

Quantita' disponibile
1

Premi e riconoscimenti

Bibenda
Gambero Rosso
Veronelli stella blu
Vitae Tralcio Rosso
James Suckling
92/100

Ideale con

Carni Rosse  Formaggi Stagionati

Cantina




La moderna storia del Terriccio ha inizio nel primo dopoguerra, quando la Tenuta viene acquisita dai conti Serafini Ferri, famiglia d'appartenenza dell'attuale proprietario. Con gli importanti interventi di miglioramento fondiario realizzati negli anni venti, i Serafini Ferri portarono l'azienda ad una fisionomia molto vicina a quella attuale.
Fino agli anni settanta la Tenuta era ancora conosciuta prevalentemente per l'attività cerealicola, al punto da conquistare il record europeo di produzione del granturco in secondo raccolto. Questa specializzazione è rimasta ancora oggi - con una attenzione particolare per la coltivazione biologica di farro, frumento, foraggio e ulivi - ma nel tempo è stata superata in notorietà ed importanza dalla coltivazione di vigneti destinati alla produzione di vini pregiati: dai 25 ettari vitati nel 1980 si è passati infatti agli attuali 60.
Artefice del nuovo corso di Castello del Terriccio, Gian Annibale Rossi di Medelana nasce da una nobile famiglia giunta in Italia al seguito di Federico II e degli Svevi e che, sin dal 1271, ha avuto proprietà agricole e vinicole nel Paese.
A Gian Annibale Rossi di Medelana va il merito di aver consacrato Castello del Terriccio a luogo di ricerca dell'eccellenza nei vigneti e nei vini difendendo un patrimonio territoriale di grande valore che ha conservato intatti l'antico carattere e la straordinaria bellezza. Dopo aver ereditato l'azienda, egli decide di rifondarla votandola alla vitivinicoltura di altissima qualità. La prima grande sfida che si trova ad affrontare al suo arrivo nella Tenuta - che nel '75 era ancora ripartita tra 63 famiglie mezzadrili - è quella di curare il delicato passaggio dalla mezzadria alla conduzione diretta.
A quel tempo appassionato cavaliere, le competizioni equestri internazionali lo assorbivano quasi completamente. Poi un incidente pose fine bruscamente a questa sua passione: cavallo e cavaliere caddero, il primo sopra il secondo, e Gian Annibale Rossi di Medelana fu privato dell'uso delle gambe. Fronteggiando la situazione, egli ha smesso di montare, ma non di occuparsi della Tenuta e dei cavalli; alla guida di una jeep si impegna costantemente a seguire il lavoro agricolo nelle sue campagne e nelle sue vigne.

TERRITORIO

La fortunata combinazione tra suolo e aria, terra e luce, rendono peculiare questo microcosmo agricolo dove si integrano con equilibrio la natura e l'intervento dell'uomo che nel tempo ha saputo, con lungimiranza, salvaguardare la biodiversità del territorio mantenendo la presenza di differenti coltivazioni e di vegetazione spontanea accanto ai vigneti.
L'ampiezza della proprietà ha inoltre consentito in fase di impianto dei vigneti di scegliere a macchia di leopardo i terreni più vocati per caratteristiche del suolo, punto di rugiada,
esposizione alle brezze marine ed esposizione alla luce. Le vigne infatti sono esposte in modo che il mare faccia da specchio e quindi la luce vi arrivi di riflesso, con una durata più prolungata rispetto a quella diretta del sole. I terreni sono quelli in cui gli elementi minerali, tra cui ferro e rame, si mescolano alla tessitura di medio impasto con una equilibrata interazione di sabbie e limo. Tutti fattori, questi, che insieme si rivelano determinanti nel conferire ai vini rossi di Castello del Terriccio la grande struttura e il raggiungimento di altissimi livelli di polifenoli.

Maggiori Informazioni
Produttore Castello Del Terriccio
Annata 2013
Formato Ml. 750
Gradazione 14%
Corpo Di Corpo
Maturazione In barriques d'Allier, 16 mesi per il Merlot e 18 mesi per il Cabernet Sauvignon, riposa in bottiglia per 12 mesi
Passaggio in botte Da 12 a 18 mesi
Colore Rosso rubino intenso e concentrato
Profumo Finissimo di frutta rossa in confettura, tabacco e spezie dolci
Aromi Balsamico, Floreale, Fruttato, Speziato, Tostato
Sapore Avvolgente e di grande struttura
Temperatura 16°-18° C.
Descrizione uvaggio 90% Cabernet Sauvignon e 10% Merlot
Contiene solfiti
Zona Toscana
Abbinamenti Carne Alla Brace, Formaggi Stagionati
Ideale con Carni Rosse, Formaggi Stagionati
Denominazione Toscana IGT
Biologico No
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Castello Del Terriccio - Lupicaia 2013 Ml. 750
Il tuo voto

Altri prodotti dello stesso brand

Divine Golosità Toscane Gastronomia ed Enoteca mail: info@divinegolositatoscane.it Tel. 055 454417 Fax 055 454417 - Via R. Giuliani 160 - 50141 Firenze - P.IVA 04388790489