Marchesi Di Barolo - Barolo Cannubi 2004 Ml. 750

Disponibile
SKU
DIV7000
59,00 €
Calcolo in corso..

Tipologia
Vino/Rosso/Vino Rosso

Formato
Ml. 750

Corpo
Robusto

Passaggio in botte
Almeno 24 mesi

Quantita' disponibile
1

Premi e riconoscimenti

Ideale con

 Carni Rosse  Formaggi Stagionati  Dessert

Cantina




Le Antiche Cantine dei Marchesi di Barolo hanno sede a Barolo, nel palazzo prospiciente il Castello dei Marchesi Falletti. Proprio qui, più di 200 anni fa, iniziò una bellissima storia.
La storia di una cantina, protetta da dolci colline nel cuore delle Langhe, dove nacque un vino che, alla moda della tradizione francese, fu chiamato Barolo in onore del luogo di nascita. Nessuno allora poteva immaginare che, un giorno, sarebbe diventato re: il Re dei vini, il vino dei Re.
La famiglia Marchesi di Barolo Anna ed Ernesto Abbona la v° generazione sono profondamente convinti dell’assoluta originalità e qualità dei vini prodotti in questo territorio, caratterizzato da numerosi vitigni autoctoni di gran pregio e da una composizione dei suoli esclusiva, in cui si alternano amalgami di argille, marne calcaree, marne bluastre, tufo, arenarie e sabbie.
A quest’ampia diversità dei suoli, inoltre, si associa un microclima assai particolare: protette dai freddi venti del nord-ovest dalle Alpi e a sud dall’Appennino, le Langhe godono di clima più temperato rispetto a quello delle aree circostanti. Fondamentale, soprattutto per la formazione degli straordinari profumi delle uve, è la grande escursione termica in fase di vendemmia: il brusco sbalzo di temperatura, tra il giorno e la notte, cristallizza sulle bucce delle uve i profumi che poi diventeranno straordinari dopo la vinificazione. Ma il vero valore è dato dall’uomo che ha saputo interpretare al meglio quello che la natura ha dato spontaneamente.
Grazie a una grande, ormai storica, esperienza umana, la Marchesi di Barolo si pone come fedele interprete delle diversità dei luoghi e dei vitigni autoctoni, rispettandone e preservandone rigorosamente la tipicità grazie alla vinificazione delle uve provenienti da vigneti propri e da viticultori conferenti selezionati in tanti anni di attività, privilegiando la collocazione e la capacità di coltivazione dei singoli vigneti. L’azienda controlla circa 120 ettari di vigneto, vinificando i principali vitigni autoctoni delle Langhe, del Roero e del Monferrato. Per meglio specificarne ed esaltarne le diverse espressioni, i più prestigiosi Crus Storici vengono vinificati in purezza, affinati ed imbottigliati singolarmente.
comune che ha dato nome al Re dei vini si trova in Piemonte, nel cuore delle colline delle Langhe: fondi marini emersi dal mare in epoche diverse che hanno donato alle nostre colline forme e profili irregolari ed una composizione dei suoli originale ed esclusiva.
Il nome Langhe, infatti, è di derivazione celtica e significa Lingue di Terra.
Due sono le sottozone che sostanzialmente caratterizzano l’area di produzione del Barolo: una ad Est, del periodo Elveziano che risale a circa 14/16 milioni di anni fa e l’altra ad Ovest, un po’ più giovane, del periodo Tortoniano che risale a 7/11 milioni di anni fa.
Barolo sorge proprio al centro di queste due sottozone. Il suo nome significa basso luogo perché, sebbene collocato sulla sommità della collina che domina la valle verso Alba, è circondato da colline più alte che lo proteggono dalle perturbazioni e dall’eccessiva ventilazione.
Barolo e più in generale Le Langhe, sono collocati in un’area geografica particolarissima: protetta a Nord, a Ovest ed a Sud dalla catena montuosa delle Alpi, è caratterizzata da un ambiente con un’elevata biodiversità.
Il clima, quindi, è eccezionalmente favorevole alla viticoltura: temperato freddo continentale, caratterizzato da stagioni ben definite, consente alle uve di esaltare aromi particolarmente fini e intensi.

Maggiori Informazioni
Produttore Marchesi di Barolo
Annata 2004
Formato Ml. 750
Gradazione 14,5%
Corpo Robusto
Maturazione Una parte di questo vino è stato affinato per ca. due anni in botti di Rovere di Slavonia e di Rovere francese da 30 e 35 ettolitri. La restante parte di questo Barolo viene affinata 12 mesi in piccoli fusti da 225 di Rovere francese mediamente tostato ed assemblato poi assieme al rimanente prima dell’imbottigliamento. Il vino termina il suo affinamento in bottiglia per 12 mesi prima di essere messo in commercio. Conservato in luogo idoneo, può durare anche 25 - 30 anni.
Passaggio in botte Almeno 24 mesi
Colore Colore rosso granato deciso.
Profumo Intenso con netto sentore di rosa di macchia, vaniglia, liquirizia e spezie. Sfumata la resina di pino ed il tabacco.
Aromi Erbaceo, Floreale, Fruttato, Speziato, Tostato
Sapore pieno ed elegante, di buon corpo, con tannino in evidenza. Gradevoli sono lo speziato e la nota boisé che si fondono perfettamente
Temperatura 16°-18° C.
Descrizione uvaggio Nebbiolo 100%
Contiene solfiti
Zona Piemonte
Abbinamenti Agnolotti, Pasta All' Uovo, Tajarin, Primi Piatti Con Sugo, Arrosti, Brasati, Bistecca Alla Fiorentina, Carni Rosse, Carni Rossa Al Forno, Carne Rossa In Umido, Carne Alla Brace, Cacciagione, Selvaggina, Piatti Con Tartufi, Fonduta, Formaggi Stagionati, Vino Da Meditazione
Ideale con Primi Di Terra, Carni Rosse, Formaggi Stagionati, Dessert
Denominazione Barolo DOCG
Biologico No
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Marchesi Di Barolo - Barolo Cannubi 2004 Ml. 750
Il tuo voto

Altri prodotti dello stesso brand

Divine Golosità Toscane Gastronomia ed Enoteca mail: info@divinegolositatoscane.it Tel. 055 454417 Fax 055 454417 - Via R. Giuliani 160 - 50141 Firenze - P.IVA 04388790489