Questo sito utilizza cookies analitici e di profilazione (anche di terze parti) per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e inviarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. Cliccando OK presti il consenso all'uso dei cookies e può essere revocato in ogni momento.            

Ok
expand_less
  • -4%
Cottanera - Etna Rosso Contrada Feudo Di Mezzo 2016 Ml. 750 Divine Golosità Toscane
  • Cottanera - Etna Rosso Contrada Feudo Di Mezzo 2016 Ml. 750 Divine Golosità Toscane

Premi e riconoscimenti

Bibenda
Rober Parker
94/100

Ideale con

Antipasti di terra

Primi di terra

Carni Rosse

Formaggi Stagionati

Cottanera - Etna Rosso Contrada Feudo Di Mezzo 2016 Ml. 750

Cantina Cottanera

19,84 €
19,14 € Risparmia 4%
Ti mancano 69,9 euro, per avere il trasporto gratuito. (Solo per Italia)
Quantità
Prodotti disponibili 5

Caratteristiche

Denominazione
Etna Rosso DOC
Formato
Ml. 750
Corpo
Di corpo
Passaggio in botte
0-12
Uvaggi
Nerello Cappuccio Nerello Mascalese

Scorre l'Etna nella linfa dei vigneti di Cottanera che, con la sua viticoltura di frontiera, rappresenta una delle più interessanti realtà del panorama enologico italiano e internazionale. Quelli di Cottanera sono vigneti che sorgono sulla pietra lavica, a 700 metri sul livello del mare, lungo le pendici settentrionali del vulcano, e che si avvitano con il respiro dell'Etna diventando lo specchio di un territorio unico, prezioso, suggestivo e ricco di fascino. Il nome, scelto dall'azienda, è legato a un antico borgo rurale che limita i vigneti di famiglia lungo la riva del fiume Alcantara.
Cottanera è un gioiello di 100 ettari tutti accorpati, dei quali 65 vitati.
I vigneti e la cantina si trovano a Castiglione di Sicilia (CT), dove, quindi, si svolgono tutte le fasi della filiera dalla raccolta all'imbottigliamento.
"Per guardare al futuro non possiamo non tenere conto dell'educazione che abbiamo ricevuto. La terra, come mi ha insegnato mio padre, è un bene inestimabile, perché è il principio di ogni cosa e di ciò che saremo", questa la filosofia aziendale che Guglielmo ripeteva e che ha voluto trasmettere ai figli.
GuglielmoÈ stato lui il primo a scommettere sul valore di quelle terre nere. Siamo negli anni Novanta quando Guglielmo, insieme al fratello Enzo, decide di convertire quello che era un noccioleto in un grande vigneto, i primi impianti riguardano i vitigni internazionali poi, nel corso degli anni, si aggiungono gli autoctoni, i vitigni storici dell'Etna: il nerello mascalese, il nerello cappuccio e il carricante.
Vigneti
Affermare un modello imprenditoriale che coniuga tradizione e innovazione nei processi di produzione nel vigneto come in cantina è il doppio binario sul quale si indirizza la filosofia produttiva di Cottanera. Nei vigneti, coltivati in asciutto, quasi tutti gli interventi sono fatti a mano e la manodopera è principalmente affidata ad una squadra formata da 25 donne.
Le stesse sono poi impegnate nella vendemmia, una tradizione sull'Etna, che Cottanera intende tutelare. Sui 55 ettari di vigneto vengono coltivate sia le varietà autoctone che quelle internazionali, un territorio particolarissimo con un quadro ampelografico di assoluto interesse.
Vini
vini Cottanera sono figli di un ambiente montano, caratterizzati dalla mineralità offerta dal territorio vulcanico; sono vini eleganti, raffinati e di grande equilibrio. Quello di Cottanera è un vero e proprio laboratorio chimico naturale, una scienza enologica d'eccellenza che i titolari dell'azienda hanno voluto chiamare: "vulca-enologia", ovvero l'enologia del vulcano.
I vitigni a bacca rossa, coltivati dall'azienda, sono gli autoctoni Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio, tipici della tradizione viticola dell'Etna, e gli internazionali Merlot, Syrah, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Mondeuse. I vitigni a bacca bianca sono gli autoctoni Inzolia, Carricante e Catarratto e l'internazionale Viogner.
Ardenza
L'Ardenza è un vino particolarissimo, una mondeuse in purezza, vitigno tipico dell'alta Savoia, dal colore rubino brillante. Già dal primo approccio olfattivo si rimane incantati dallo straordinario ed elegante bouquet. Una fresca nota vegetale introduce ad intensi e fruttati sentori di marasca, ciliegia e mirtillo, che ben si sposano con piacevoli ed eleganti note balsamiche, minerali e speziate. Gradevolmente grasso al palato è sorretto da tannini fitti di gran qualità e da una piacevole nota sapida. Il finale lungo e molto persistente.

DIV7997
5 Articoli

Scheda tecnica

Denominazione
Etna Rosso DOC
Biologico
No
Annata
2016
Formato
Ml. 750
Gradazione
14,5%
Corpo
Di corpo
Maturazione
14-16 mesi in barrique francesi e almeno 18 mesi in bottiglia
Passaggio in botte
0-12
Colore
Rosso rubino acceso tendente al granato
Profumo
Al naso floreale, minerale e leggermente fumé, con note spiccate di fiori rossi, frutti di bosco e spezie selvatiche,
Aromi
Floreale, Fruttato, Speziato
Sapore
In bocca corposo, strutturato e intenso, di buona freschezza e pulizia nel finale,
Temperatura
16°-18° C.
Uvaggi
Nerello Cappuccio, Nerello Mascalese
Descrizione uvaggio
90% Nerello Mascalese 10% Nerello Cappuccio
Contiene solfiti
Si
Zona
Sicilia
Abbinamenti
Antipasti, Primi Piatti, Carne Alla Brace, Carne Rossa In Umido, Formaggi Stagionati, Selvaggina
Ideale con
Antipasti di terra, Primi di terra, Carni Rosse, Formaggi Stagionati
Commenti (0)

Cantina

continua

Potrebbe anche piacerti