Questo sito utilizza cookies analitici e di profilazione (anche di terze parti) per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e inviarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. Cliccando OK presti il consenso all'uso dei cookies e può essere revocato in ogni momento.            

Ok
expand_less
Castello Di Cacchiano - Rosso Toscano 2018 Ml. 750 Divine Golosità Toscane
  • Castello Di Cacchiano - Rosso Toscano 2018 Ml. 750 Divine Golosità Toscane

Premi e riconoscimenti

Vitae Tralcio Rosso

Ideale con

Carni Rosse

Formaggi Stagionati

Castello Di Cacchiano - Rosso Toscano 2018 Ml. 750

Cantina Castello di Cacchiano

9,02 €
Ti mancano 69,9 euro, per avere il trasporto gratuito. (Solo per Italia)
Quantità
Prodotti disponibili 11

Caratteristiche

Denominazione
Toscana IGT
Formato
Ml. 750
Corpo
Di corpo
Passaggio in botte
24+
Uvaggi
Colorino Malvasia Merlot Sangiovese

Il Castello di Cacchiano, situato nel cuore del Chianti, fu fondato nel X secolo dalla famiglia Ricasoli. Da più di 1000 anni i Ricasoli, la cui prestigiosa nobiltà feudale di origine longobarda risale all’epoca di Carlo Magno, ne sono proprietari. Le origini del castello si collocano in età romana; durante tutto il medioevo il Castello, ubicato in territorio fiorentino, svolse quale fortilizio, unitamente al vicino Castello di Brolio, anch’esso di proprietà Ricasoli, un ruolo centrale nella difesa del territorio dagli assalti condotti dai senesi e dai loro alleati e, successivamente, dagli aragonesi. Dopo una secolare attività vitivinicola della famiglia, l’azienda “moderna”, con il marchio “Castello di Cacchiano”, prende avvio nel 1974 quando la proprietà viene ereditata dalla N.D. Elisabetta dei Conti Balbi Valier, vedova del Barone Alberto Ricasoli-Firidolfi, padre di Giovanni, l’attuale proprietario. La tenuta del Castello di Cacchiano è appartenuta, fra l'altro, nel XIX secolo anche al Barone Bettino Ricasoli, quadrisavolo dell'attuale proprietario, soprannominato il "Barone di Ferro", grande innovatore della vitivinicoltura toscana e codificatore dell'assemblaggio del vino Chianti (oggi vino Chianti Classico). L'Azienda agricola, situata in una delle più prestigiose posizioni di tutto il comprensorio Chianti Classico, si estende su una superficie di 200 ettari di cui 32 coltivati a vite ed i restanti occupati da oliveto (circa 5000 piante), seminativo e bosco.

DIV8073
11 Articoli

Scheda tecnica

Denominazione
Toscana IGT
Biologico
No
Annata
2018
Formato
Ml. 750
Gradazione
13,5%
Corpo
Di corpo
Maturazione
21 mesi in botti di rovere e vasche di cemento
Passaggio in botte
24+
Colore
Color rubino, con ampie sfumature granato
Profumo
al naso sentori, che vanno dalla frutta matura alle spezie.
Aromi
Erbaceo, Floreale, Fruttato, Speziato
Sapore
Bocca fresca, elegante, con trama tannica fine ed elegante e grande allungo finale. Ottima struttura.
Temperatura
16°-18° C.
Uvaggi
Colorino, Malvasia, Merlot, Sangiovese
Descrizione uvaggio
80% Sangiovese, Canaiolo, Merlot, Malvasia Bianca del Chianti
Contiene solfiti
Si
Zona
Toscana
Abbinamenti
Arrosti, Brasati, Cacciagione, Carne Alla Brace, Carne Rossa In Umido, Carni Rossa Al Forno, Carni Rosse, Formaggi Stagionati, Piatti Con Tartufi, Selvaggina
Ideale con
Carni Rosse, Formaggi Stagionati
chat Commenti (0)

Cantina

continua

Potrebbe anche piacerti